Trasparenza

L’assemblea dei Soci di Impresa Sangalli Giancarlo & C. S.r.l (o la “Società) in data 31 dicembre 2018 ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione e Collegio Sindacale che rimarranno in carica per gli esercizi 2019-20-21 fino all'approvazione del bilancio dell’esercizio che chiuderà al 31 dicembre 2021.

Il Consiglio di Amministrazione è composto da 3 membri: 

Presidente 

Dott. Alfredo Robledo 

Consiglieri Delegati 

Consiglieri Dott.ssa Cristina Casadio e Dott. Domenico Inga 

I membri del Collegio Sindacale: 

  • Dott. Giorgio Venturini (Presidente) 
  • Dott. Roberto Mapelli (Sindaco effettivo)
  • Dott.ssa Incoronata Silvia Colò (Sindaco effettivo)
  • Dott. Carlo Alberto Tassini (Sindaco supplente)
  • Dott. Massimo Malegori (Sindaco supplente)

Infine si segnala che l’assemblea dei soci, in data 4 dicembre 2017, ha affidato, per il triennio 2017-18-19, l’incarico di revisione legale dei conti ad una società esterna.

LEGALITÀ, TRASPARENZA 

La Società crede nei valori e nei principi etici e morali volti ad orientare le condotte degli esponenti e dei dipendenti delle Società, nonché le modalità con cui la stessa intende perseguire la propria missione nel rispetto degli obblighi giuridici e sociali. 

Impresa Sangalli Giancarlo & C. S.r.l ritiene che ogni comportamento deve essere ispirato ai principi etici, di legalità, di trasparenza, coerentemente con i valori, i principi guida e le procedure aziendali e con la consapevolezza di non esporre la Società a rischi normativi e reputazionali. 

La Società è consapevole che la creazione e diffusione dei valori d’impresa non possa essere disgiunta da un effettivo rispetto di principi fondamentali quali la correttezza professionale, l’integrità personale, l’effettiva tutela della salute nell'ambiente di lavoro, nonché la trasparente competizione sul mercato da parte di tutti i soggetti che vi operano. 

A tal fine nel recente passato si è intrapreso un ampio processo di riorganizzazione della struttura di Governance e del sistema di controllo interno. 

In particolare, è stata: 

  • ristrutturata l’attribuzione delle deleghe; 
  • istituita la funzione Compliance;
  • introdotta l’attività di Pianificazione e Controllo di Gestione;
  • esternalizzata l’attività di audit;
  • rivista la composizione dell’Organismo di Vigilanza prevedendo solo membri esterni.

In considerazione dell’attività svolta si è intervenuti sul Modello 231/01 per armonizzarlo alle suddette modifiche oltre che per aggiornarlo alle novità normative introdotte in materia di responsabilità amministrativa degli enti: gli interventi hanno riguardato sia la "Parte Generale", sia diverse "Parti Speciali" riferite alle differenti tipologie di reati ed illeciti da prevenire e al sistema disciplinare.

Le modifiche al Modello sono state approvate con delibera del Consiglio di Amministrazione in data 16 luglio 2018 e, in pari data, si è proceduto anche all'approvazione della nuova versione del Codice Etico. 

Anche a seguito del considerevole processo di riorganizzazione della governance aziendale e del sistema di controllo interno, si segnala che, in data 6 dicembre 2018, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, valutando positivamente la relativa richiesta presentata nel luglio del 2018, ha attribuito alla Società il rating di legalità con il punteggio di tre stelle. 

D.Lgs. 231/01 

Il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo di Impresa Sangalli Giancarlo & C. S.r.l è così composto: 

  • Codice etico; 
  • Statuto OdV;
  • Parte Generale;
  • Parte Speciale A – Reati contro la Pubblica Amministrazione;
  • Parte Speciale B – Delitti di criminalità organizzata anche a carattere transnazionale;
  • Parte Speciale C – Delitti contro l’industria ed il commercio;
  • Parte Speciale D – Reati societari;
  • Parte Speciale E – Reati di omicidio colposo e lesioni personali colpose gravi o gravissime commessi con violazione delle norme sulla tutela della salute e sicurezza sul lavoro;
  • Parte Speciale F – Reati di ricettazione, riciclaggio, impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita e auto-riciclaggio;
  • Parte Speciale G – Reati sui sistemi informatici e trattamento illecito di dati;
  • Parte Speciale H – Reati ambientali;
  • Parte Speciale I – Impiego di cittadini di Paesi terzi il cui soggiorno è irregolare, intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro, razzismo e xenofobia;
  • Parte Speciale L – Corruzione tra privati;
  • Parte Speciale M – Sistema Disciplinare.

L’attuale Organismo di Vigilanza, in carica dal 2018, è composto da 3 (tre) membri esterni alla Società con competenza e comprovata esperienza in materie contabili, giuridiche e, in genere, pertinenti all'attività di impresa.

L'Organismo di Vigilanza vigila sull'effettività e sull'adeguatezza del Modello 231, riferisce in merito alla sua attuazione, approva il programma annuale delle attività di vigilanza e comunica l'esito delle attività svolte nell'esercizio dei compiti assegnati. 

Ogni violazione o sospetto di violazione del modello 231 e/o ogni altra informazione attinente alla sua attuazione può essere segnalata direttamente all'Organismo di Vigilanza, all'indirizzo e-mail odv.impresasangalli@gmail.com, oppure inviando una comunicazione all'attenzione dell'Organismo di Vigilanza di Impresa Sangalli Giancarlo & C S.r.l – V.le Enrico Fermi 35 – 20900 Monza. 

Al fine di garantire una gestione responsabile ed in linea con le prescrizioni legislative, il Consiglio di Amministrazione ha implementato un sistema di whistleblowing, oggi adeguato alle modifiche normative intervenute nel 2017, recanti “Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell'ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato”: in particolare, ha istituito un portale informatico dedicato - https://sestante.retesam.it/sestante/ - accessibile a chiunque attraverso le seguenti credenziali di accesso (user id: anon33327 – password: 170829).

Codice etico